28 maggio 2016

Cinque finalisti e Premio Opera Prima

    Elisabetta Rasy, Le regole del fuoco (Rizzoli) Simona Vinci, La prima verità (Einaudi) Alessandro Bertante, Gli ultimi ragazzi del secolo (Giunti) Luca Doninelli, Le cose semplici (Bompiani) Andrea Tarabbia, Il giardino delle mosche. Vita di Andrej Cikatilo (Ponte alle Grazie) Tra i 230 titoli candidati, sono questi a formare la rosa trionfatrice del Premio […]

Eventi, Premi letterari
23 marzo 2016

Il Premio Bancarella ha i sei finalisti

  Roberto Costantini, La moglie perfetta (Marsilio) Margherita Oggero, La ragazza di fronte (Mondadori) Lorenzo Licalzi, L’ultima settimana di settembre (Rizzoli) Lucinda Riley, Le sette sorelle- Ally nella tempesta (Giunti) Alberto Cavanna, La nave delle anime perdute (Cairo) Gesuino Némus, La teologia del cinghiale (Elliot) Sono stati editati tra il 2 marzo 2015 e il […]

Eventi, Premi letterari
13 dicembre 2015

Quel che resta della coppia

Si è aggiudicato il Premio Giorgio Scerbanenco – La Stampa per il miglior romanzo Noir italiano del 2015 Giampaolo Simi con Cosa Resta di noi (Sellerio). Il riconoscimento, promosso dal Courmayeur Noir in festival e dal quotidiano torinese e rivolto

Autori, Eventi, Premi letterari
10 dicembre 2015

Io, l’orecchio di tante voci solitarie

“Per la sua scrittura polifonica e per un lavoro che è un monumento alla sofferenza e al coraggio del nostro tempo”. È questa la motivazione sottesa all’assegnazione del Nobel per la Letteratura alla giornalista e scrittrice bielorussa Svetlana Aleksievič.

Autori, Eventi, Premi letterari
6 luglio 2014

Le ragioni del tempo

L’ammissione è chiara, acclarata dall’autore sin dalle prime pagine: “Il tempo della vita”, lungi da intenti vendicativi, terapeutici o espiatori, risponde ad una volontà di ordine letterario assecondando la convinzione della “felicità della storia”. Ma è anche altro. “Le ragioni per le quali cominciamo

Premi letterari, Recensioni
3 marzo 2013

Tutto il suono

Tra i romanzi che, precorrendo i tempi, hanno raccontato la contemporaneità, in tutte le sue grottesche e nefaste anomalie e disfunzioni, la società quasi ai limiti del distopico, minacciata dal progresso tecnologico della comunicazione, soffocata dalla saturazione mediatica

Premi letterari, Recensioni
  • 1
  • 2