3 luglio 2019

Figurine e figuracce

«Ritratti in rima, questo l’obiettivo
di un’opera che narra i personaggi
che hanno fatto di un Paese assai attrattivo
un luogo dell’inferno nei paraggi.

 Ho chiesto aiuto, come nel passato,
alla musa Talia, di Zeus figliola,
ma come di Salvini le ho parlato
ammutolì. Tornata alla parola

mi sussurrò: […]

Recensioni
29 giugno 2019

Tempo di diritti_Estate

«Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere» scrive Daniel Pennac in un suo saggio.
Potere letterario di immortalità.
La lettura è “un modo d’essere”. Un piacere scevro da imperativi.
Non un dovere, essa deve poter assurgere a diritto: “il diritto di concedersi la gioia di essere lettore”. […]

Avvisi ai Naviganti, Recensioni
29 marzo 2019

Legami fotografici

«In verità, quella che voi chiamate libertà
è la più forte di queste catene,
anche se i suoi anelli brillano al sole
e vi abbagliano gli occhi»
(…)

Eventi, Festival
25 marzo 2019

Une femme

«C’è chi dice che la contraddizione
non si può pensare: ma essa nel dolore
del vivente è piuttosto  una esistenza reale»
Hegel

Recensioni
8 marzo 2019

Domande e risposte_Marzo

«L’incertezza è l’habitat naturale della vita umana, sebbene la speranza di sfuggire ad essa sia il motore delle attività umane. Sfuggire all’incertezza è un ingrediente fondamentale, o almeno il tacito presupposto, di qualsiasi immagine composita di felicità.  È per questo che una felicità ‘autentica, adeguata e totale’ sembra rimanere costantemente a una certa distanza da noi: come un orizzonte che, come tutti gli orizzonti, si allontana ogni volta che cerchiamo di avvicinarci a esso»

Avvisi ai Naviganti
24 febbraio 2019

Fai cose semplici e muoviti sempre!

“Dicono che un fiume prima di gettarsi in mare prova un tremito di paura.
Si volta indietro e vede in un colpo d’occhio tutta la sua camminata:
i picchi, le montagne,
il lungo cammino sinuoso attraverso la foresta, i villaggi,
e vede davanti a sé un oceano tanto grande che entrarvi non rappresenta altro che scomparire per sempre.
Ma non c’è alternativa (…)

Eventi, Incontri con gli autori, Recensioni
18 febbraio 2019

Bambina mia

«Bambina mia.
Per te avrei dato tutti i giardini
del mio regno, se fossi stata regina,
fino all’ultima rosa, fino all’ultima piuma.
Tutto il regno per te.

Ti lascio invece baracche e spine,
polveri pesanti su tutto lo scenario
battiti molto forti (…)

Autori